Oggi giochiamo col comodino



Ciao, sono felice di ritrovarti e di essere qui con te, per giocare insieme a fare un po' di Space Cleraring, in totale leggerezza e serenità.

In questo nostro nuovo appuntamento, andiamo ad incontrare un mobile importante per la tua casa, la tua vita e soprattutto... per il tuo sonno sereno: il comodino.

Ricorda che lui ti è accanto ogni notte ed accompagna i tuoi sogni. Non è un semplice oggetto su cui mettere le cose.

Lui è lì, per te

Pronta, pronto ad incominciare?

Bene, per prima cosa lavati ed asciugati per bene le mani. Poi, posizionati di fronte a lui (e, senza giudizio, scattagli una foto); inizia ad osservarlo amorevolmente, prova a guardarlo da diverse prospettive e angolature... (cosa ti sta suggerendo?)

Liberalo. Sposta, momentaneamente, tutti gli oggetti che ci sono sopra.

Togli la polvere e puliscilo con prodotti naturali perfetti per il materiale di cui è fatto. E, se senti il bisogno o l'ispirazione (perchè è da parecchio tempo che ci pensi) ridipingilo, scegliendo con cura le vernici adatte e non dannose sia per te che per l'ambiente.


Poi riordinalo
Solo con le cose essenziali: come ad esempio una lampada che faccia una luce adeguata ma morbida, il libro che stai leggendo, eventualmente una (vera) sveglia e, se ti va, un'Ametista.

Lascia andare tutti gli altri oggetti che non sono più necessari, prendili nelle tue mani uno ad uno, ascoltali e, se te lo chiedono, dai loro un'altra collocazione (qualche idea veloce: i libri in libreria, i fazzoletti, le penne, i block-notes ordinati in un cassetto, donare i soprammobili che non ci piacciono più, eccetera...).

Così avrai meno cose da pulire e, l'energia sincera, lascerà fluire serena sempre più la tua notte.

Infine, lavati e asciugati nuovamente bene le mani. Ritorna a guardare il tuo comodino da più parti, ad osservalo, a percepirlo. Come ti fa sentire? Com'è il tuo respiro? E il tuo sorriso? Ci sono nuovi pensieri?

Scattagli una foto.

Sì, immagino... forse ora ti sono venute in mente tantissime domande da farmi ("e se vivo insieme ad altri, come faccio?", "Cosa ne faccio delle foto che ho sul comodino?", "Come faccio a lasciar andare?", "E se il mio comodino non ha cassetti?", eccetera eccetera)...

Perfetto, va tutto bene, è positivo.

Ed io sono qui per Te!

Mi metto a tua completa disposizione per regalarti qualche strumento e spunto in più, basta scrivermi, ed io ti risponderò al più presto.

Grazie,


Renata Chiappino
Armonizzatrice interiore e d'interni
.
329 4729087
info@renatachiappino.it